0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

LibriComing soon: Il ritorno della geopolitica Regioni e instabilità...

Coming soon: Il ritorno della geopolitica Regioni e instabilità dal Mar Nero al Mar Caspio

-

Il ritorno della geopolitica Regioni e instabilità dal Mar Nero al Mar Caspio (Edizioni Epokè, Novi Ligure, 2018)

Qual è il peso della geografia sulle dinamiche politiche globali? Lo spazio fisico e i vincoli che esso pone sono ancora così rilevanti in un’epoca in cui si parla sempre più di cybersecurity e big data?
Dopo la fine della Guerra fredda alcuni analisti avevano prefigurato la progressiva dematerializzazione delle relazioni internazionali, l’allentamento della competizione tra Stati e la loro inevitabile integrazione attraverso le Organizzazioni internazionali. Sin dal principio del XXI secolo, al contrario, la prossimità territoriale, le sfide regionali all’ordine unipolare e la crisi di numerosi strumenti di governo multilaterali hanno riportato al centro dell’agenda politica la dimensione locale delle dinamiche di sicurezza. Tale processo appare oltremodo evidente nello Spazio post-sovietico. Il ritorno della geopolitica. Regioni e instabilità dal Mar Nero al Mar Caspio si inserisce nel solco del rinato interesse verso quest’area e si serve del Caucaso meridionale come di un “laboratorio” attraverso il quale verificare empiricamente l’assunto generale da cui il volume prende le mosse: il dato territoriale continua a restare centrale nella comprensione delle cause e delle modalità della lotta per il potere nell’arena internazionale.

Marco Valigi è NATO Fellow all’Università degli Studi di Bologna. Ha insegnato Studi Strategici, Relazioni Internazionali e Geopolitica dell’energia presso l’Università di Bologna (Forlì Campus), l’Università degli Studi Roma Tre e l’American University of Rome.

Gabriele Natalizia è ricercatore di Scienza politica alla Link Campus University. Insegna International Relations presso Link Campus e Sapienza Università di Roma. Collabora con Link Lab, CASD, CEMAS e OBSERVARE–UAL. Coordina il Centro Studi Geopolitica.info.

Carlo Frappi è ricercatore di Storia e Istituzioni dell’Asia all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Insegna Regional Studies presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e collabora ai programmi su Eurasia e sicurezza energetica dell’ISPI.

Corsi Online

Articoli Correlati

300 giorni dal cessate il fuoco: la ricostruzione del Karabakh e il ruolo dell’Italia

Nei trecento giorni trascorsi dalla firma del cessate il fuoco tra Armenia e Azerbaigian dopo la guerra dei 44...

La Cina e le Olimpiadi: la strategia olimpica di Pechino

Lo scorso 8 agosto 2021 si è svolta la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Tokyo 2020, che ha...

China, Afghanistan and the Taliban: A New Deal in the offing?

There are two good reasons why an Afghan government headed by the Taliban and close to China is also...

Se non ora, quando? Verso una svolta nella politica commerciale europea

Nel corso dei prossimi mesi la politica commerciale comune dell’Unione Europea potrebbe subire un’importante sterzata in direzione parzialmente protezionistica....