0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaIsraele rinuncia al piano per espellere i migranti africani

Israele rinuncia al piano per espellere i migranti africani

-

Israele ha cancellato il piano per espellere circa 40 mila migranti arrivati da Eritrea e Sudan. Le autorità cercheranno comunque di convincere parte dei migranti a “lasciare volontariamente” il Paese con incentivi in denaro e la possibilità di ricollocamento in altre nazioni africane.
I destinatari di tale provvedimento sono i migranti africani entrati a Israele nei primi anni Duemila dalla frontiera con l’Egitto, che abitano oggi i quartieri meridionali di Tel Aviv in condizioni precarie e con occupazioni irregolari.

LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

Biden the Realist

President Joe Biden was supposed to return U.S. foreign policy to its pre-Trump path. A septuagenarian with a half...

Insurgency is easier than governing: the future of the taliban in Afghanistan

With the fall of President Ashraf Ghani’s government and the withdrawal of U.S. and NATO forces, most of Afghanistan...

Biden, tornando a casa

Il ritiro dall'Afghanistan degli Stati Uniti e i timori di Ucraina e Taiwan, di essere lasciate sole davanti all'influenza...

Afghanistan Hasn’t Damaged U.S. Credibility

As predictable as the sunrise, a chorus of reflexive hard-liners, opportunistic foreign adversaries, and even some usually sensible commentators...