0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaSe la Cina si propone come superpotenza in antitesi...

Se la Cina si propone come superpotenza in antitesi al modello occidentale

-

La sempre maggiore assertività di competitor globali, come Russia e Cina, non solo rende difficile il posizionamento dell’UE nel contesto internazionale (presente e futuro), ma preoccupa anche Washington, che sembrerebbe propendere per una strategia di contrasto totale al rival power cinese. Nel futuro imminente non ci troveremo davanti a un ordine globale sinocentrico, ma il peso crescente della Cina renderà complicato dirigere gli affari internazionali su traiettorie non gradite a Pechino.
Ad Ovest, le diverse reazioni all’ascesa cinese potrebbero poi contribuire a dividere il fronte occidentale.

LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

Biden the Realist

President Joe Biden was supposed to return U.S. foreign policy to its pre-Trump path. A septuagenarian with a half...

Insurgency is easier than governing: the future of the taliban in Afghanistan

With the fall of President Ashraf Ghani’s government and the withdrawal of U.S. and NATO forces, most of Afghanistan...

Biden, tornando a casa

Il ritiro dall'Afghanistan degli Stati Uniti e i timori di Ucraina e Taiwan, di essere lasciate sole davanti all'influenza...

Afghanistan Hasn’t Damaged U.S. Credibility

As predictable as the sunrise, a chorus of reflexive hard-liners, opportunistic foreign adversaries, and even some usually sensible commentators...