0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaLa difesa comune europea nasce da un’insolita alleanza

La difesa comune europea nasce da un’insolita alleanza

-

Dopo 70 anni di trattative, 23 Stati membri dell’UE hanno firmato ieri l’accordo per una cooperazione permanente strutturata sulla difesa, considerato condizione indispensabile per rilanciare l’Unione e trasformare l’Europa in un attore politico di primo piano sulla scena internazionale. Il patto, con cui i leader europei hanno dimostrato la propria volontà di svincolarsi dalla dipendenza Usa, dovrebbe permettere ai Paesi aderenti di lavorare in comune per sviluppare asset militari, investire in progetti condivisi e rafforzare la capacità operativa.

LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

Biden the Realist

President Joe Biden was supposed to return U.S. foreign policy to its pre-Trump path. A septuagenarian with a half...

Insurgency is easier than governing: the future of the taliban in Afghanistan

With the fall of President Ashraf Ghani’s government and the withdrawal of U.S. and NATO forces, most of Afghanistan...

Biden, tornando a casa

Il ritiro dall'Afghanistan degli Stati Uniti e i timori di Ucraina e Taiwan, di essere lasciate sole davanti all'influenza...

Afghanistan Hasn’t Damaged U.S. Credibility

As predictable as the sunrise, a chorus of reflexive hard-liners, opportunistic foreign adversaries, and even some usually sensible commentators...