0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaTra il Mar Nero e il Caspio, i riflessi...

Tra il Mar Nero e il Caspio, i riflessi della nuova Via della Seta

-

La ricostruzione di una linea di comunicazione Est-Ovest con il progetto della nuova via della seta, ha incontrato, in passato, una pluralità di ostacoli: dai conflitti irrisolti della regione caucasica, alla destabilizzazione di Afghanistan e Iraq, fino al riposizionamento della Federazione Russa. Oggi, in un contesto geopolitico profondamente mutato (in cui Pechino appare più proteso verso Ovest), Oriente e Occidente sembrano più vicini e l’idea di un collegamento terrestre tra i due sempre più concreta.

LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

Biden the Realist

President Joe Biden was supposed to return U.S. foreign policy to its pre-Trump path. A septuagenarian with a half...

Insurgency is easier than governing: the future of the taliban in Afghanistan

With the fall of President Ashraf Ghani’s government and the withdrawal of U.S. and NATO forces, most of Afghanistan...

Biden, tornando a casa

Il ritiro dall'Afghanistan degli Stati Uniti e i timori di Ucraina e Taiwan, di essere lasciate sole davanti all'influenza...

Afghanistan Hasn’t Damaged U.S. Credibility

As predictable as the sunrise, a chorus of reflexive hard-liners, opportunistic foreign adversaries, and even some usually sensible commentators...