0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Sala StampaScotland Yard: «L’ex spia russa e la figlia avvelenati...

Scotland Yard: «L’ex spia russa e la figlia avvelenati con gas nervino»

-

L’ex agente segreto russo Sergej Skripal (condannato per tradimento) e sua figlia Yulia sono stati avvelenati a Salisbury. Secondo la polizia londinese è stato usato il gas nervino, una sostanza prodotta in laboratori specialistici sotto lo stretto controllo dei governi. Di qui l’analogia con il caso Litvinenko, ex agente del Kgb ucciso a Londra con una dose di polonio radioattivo dai servizi segreti russi (probabilmente con l’approvazione diretta di Putin). Nel caso di Skripal si sospetta una ritorsione per la sua collaborazione con gli inglesi e di un avvertimento ai giovani ufficiali russi tentati di fare il doppio gioco.

LEGGI L’ARTICOLO

Corsi Online

Articoli Correlati

Biden the Realist

President Joe Biden was supposed to return U.S. foreign policy to its pre-Trump path. A septuagenarian with a half...

Insurgency is easier than governing: the future of the taliban in Afghanistan

With the fall of President Ashraf Ghani’s government and the withdrawal of U.S. and NATO forces, most of Afghanistan...

Biden, tornando a casa

Il ritiro dall'Afghanistan degli Stati Uniti e i timori di Ucraina e Taiwan, di essere lasciate sole davanti all'influenza...

Afghanistan Hasn’t Damaged U.S. Credibility

As predictable as the sunrise, a chorus of reflexive hard-liners, opportunistic foreign adversaries, and even some usually sensible commentators...