0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

TematicheCina e Indo-PacificoIl ruolo strategico di Taiwan nella nuova politica statunitense...

Il ruolo strategico di Taiwan nella nuova politica statunitense nell’Indo-Pacifico

-

Per la prima volta da quando viene redatta la National Security Strategy il documento presentato dall’Amministrazione Trump nel 2017 cita esplicitamente Taiwan. Si tratta di un elemento innovativo che conferma la forte attenzione che la presidenza Trump ha, sin dall’inizio del suo mandato, esplicitamente riservato all’alleato taiwanese e al ruolo strategico di Taiwan per la politica statunitense nella regione Indo-Pacifico. Washington ha sempre sostenuto Taipei, anche nei momenti in cui le relazioni sino americane erano riconducibili a un livello di conflittualità relativamente basso. La nuova politica assertiva di Xi Jinping e l’aperta competizione con la Cina enunciata dal presidente Trump disegnano un inedito ruolo per Taiwan.   – > LEGGI IL PAPER

Corsi Online

Articoli Correlati

La strategia tattica dell’intelligence economica cinese

La pandemia da SARS-CoV-2 costituisce per definizione uno shock di sistema con effetti asimmetrici. Le conseguenze economiche e sociali...

Protezione dei dati e sovranità digitale: il caso cinese

Con l’entrata in vigore della ‘Data Security Law’ e della ‘Personal Information Protection Law’ (PIPL), rispettivamente a settembre e...

Cambio di leadership in Giappone: chi è Kishida, il nuovo Primo Ministro

Dopo l’inaspettato ritiro di Suga Yoshihide dalla corsa alla leadership del Partito Liberal Democratico (Pld), sono quattro i candidati...

AUKUS: un altro tassello nella strategia per l’Indo-Pacifico

L’intenzione di rafforzare la cooperazione nell’Indo-Pacifico è stato un leitmotiv ricorrente, almeno sin dal lancio del Pivot to Asia,...